Una cascata di yo-yo

Sì lo so, sono sparita di nuovo 😦

Ho cambiato le mie abitudini della domenica e quindi non ho più tempo per scrivere…

La notizia buona è che, per ragioni che non sto a spiegarvi, ho cambiato anche le mie abitudini relative alla pausa pranzo in ufficio, quindi finalmente sono tornata a scrivere nei giorni feriali. Quanto mi mancava!

Oggi vi mostro un lavoro segreto a cui sto partecipando. È talmente segreto che neanche io so cos’è, davvero 🙂

Alla mia amica che ha il negozio a Pescara hanno commissionato una quantità spropositata di yo-yo ed io che ho una passione altrettanto spropositata per loro mi sono offerta di aiutarla (come potevo resistere?).

Tra l’altro è un tipo di lavoro che può essere fatto anche su un autobus, quindi perfetto per me che viaggio tanto! Nella foto vi mostro alcuni degli yo-yo che ho realizzato, ma in verità finora ne ho fatti molti di più (forse il doppio di quelli che si vedono):

Nel frattempo sto faticosamente cercando di fare il punto su quali lavori ho realizzato e non pubblicato nel mio periodo di latenza. Prima o poi colmerò il vuoto, promesso 🙂

Alla prossima!

Annunci