L’ultima arrivata…

Stasera vi mostro l’utima creatura di stoffa nata da uno dei corsi di Chiara e Nonò. È una ghirlanda decorativa realizzata con degli yo-yo imbottiti. Tecnica semplice ma molto di effetto. Talmente semplice che sono riuscita a terminarla nel corso della lezione, evento epocale accaduto finora solo un’altra volta, mi sembra. Noi abbiamo ribattezzato la ghirlanda “le polpette” vista la forma degli yo-yo.

Ghirlanda Natalizia

Adesso fa in bella mostra in cima all’albero di Natale, che era un po’ spoglia. Il puntale non mi ci piaceva e non ci avevo messo niente, ma poi ho deciso di metterci le polpette che stavano vagando per casa in cerca di collocazione. bella, vero?????

Annunci

Sogni d’Oro!

No, non vi sto augurando la buona notte. Vi voglio parlare delle mie “ultime” partecipazioni ai progetti dell’Associazione Sogni d’Oro. Quest’anno “ho battuto un po’  la fiacca” e ho partecipato “solo” ad 8 progetti, invece dei canonici 10. Però ho partecipato ad un’altra iniziativa di cui vi parlerò in un altro post. Finora ho mostrato sul blog solo i primi 5 progetti e quindi adesso vi beccate gli altri tre. Pronti??? Allora eccoli in ordine di apparizione sulla tela:

31^ Progetto - Sport Babies

L’avrete riconosciuta tutti è la tenerissima ballerina della Serie “Sport Babies” di EMS.

32^ Progetto - Super Mario

 

Anche questo personaggio è facilmente riconoscibile, soprattutto da chi ha figli piccoli: è la principessa Peach dei videogiochi della serie di Super Mario.

33^ Progetto - Calendario Newton

Questo invece è il tenerissimo Newton. Ho scelto questo soggetto perché marzo è il mio mese, ma la scelta è stata profetica perché ultimamente l’unico gioco che faccio con mia nipote Auri è colorare!!!! Sarà perché le ho detto che a suo fratello questa attività non piace tanto?

Pronti, partenza, via!!!

Ecco il primo di una serie di articoli di “recupero” del tempo perduto… Spero di riuscire a pubblicare tutto l’arretrato! Per esempio non vi ho fatto vedere nessun lavoretto di Natale che ho realizzato con i corsi di Chiara e Nonò. E abbiamo iniziato a settembre a farli 😦

Dopo aver meditato un po’ ho deciso che inizio da ciò che ho ricevuto ed inviato per lo swap “desiderio 2012” organizzato sul forum unarcobalenodicrocette, che frequento da un po’. Lo swap prevedeva di realizzare un portalavoro  a cui aggiungere delle matassine e/o uno strofinaccio, o un kit non troppo costoso, o due matassine e un pezzo di tela. Poi bisognava aggiungere un dolcetto tipico natalizio o una decorazione  natalizia handmade oppure acquistata.

La mia abbinata era Lemilù, ovvero Leila. Se ho capito bene era il suo primo swap. Se è così ha iniziato veramente alla grande! Ecco una visione di insieme di quello che mi ha inviato:

Swap Desiderio 2012 - Il regalo per me - unarcobalenodicrocette.forumfree.it

Nell’enorme pacco che mi ha inviato c’erano tre bellissime decorazioni che sono finite dritte dritte sull’albero di Natale, tre matassine DMC,  uno strofinaccio da ricamare, lo schema di una tovaglia con i girasoli, un gufo portafortuna realizzato con la tecnica del macramè che ho portato nella mia casetta a Napoli. E dulcis in fundo, lui, il meraviglioso portalavoro realizzato con un vassoio di legno.  Tutto bellissimo!!!

Ora veniamo a quello che ho “inviato”. In verità la mia abbinata Emanuela (Manu030573) ha ricevuto il suo swap direttamente alla fiera di Vicenza (vi racconterò meglio in un altro post) in cui ci siamo incontrate. Ero parecchio in anticipo sulla data di spedizione ma ho chiesto il permesso alle moderatrici e mi hanno autorizzato. Emanuela è rimasta contentissima e mi ha scritto sul forum che sta utilizzando il portalavoro che ho realizzato. Ve lo faccio vedere:

Swap desidesrio 2012 - inviato

Questo è il portalavoro chiuso, aperto è così:

171020122625

Questo è il portaaghi (chiuso ed aperto) il “pezzo” di cui vado più orgogliosa:

Porta aghi

Purtroppo non ho la foto di tutto il pacco, la ruberò dal forum non appena viene pubblicata. Insieme al portalavoro c’era un kit di Michael Powell, disegnatore che piace a tutte e due e uno dei Blessing di Lizzie Kate, altra disegnatrice che piace ad entrambe.