E ci sono anche questi!

Oggi vi mostro i progetti che ho realizzato nel corso del 2019. Non ancora realizzo del tutto che ormai siamo nel 2020, ma prima o poi me ne farò una ragione 🙂

Ho iniziato l’anno con questo delizioso disegno delle Piccole Pesti ❤ . Letteralmente, perché ho fatto in modo di poterlo iniziare proprio il primo gennaio con la speranza che “chi ricama il primo dell’anno ricama tutto l’anno”.

Poi mi sono divertita un sacco con questa mucca che indossa il tipico abito peruviano:

A seguire è stato il turno di questo dolcissimo orsetto della serie Roly Poly:

Ci sarebbe un ulteriore progetto finito nel 2019, ma purtroppo l’ho spedito senza fare la foto 😦

Vi metto una immagine così potete farvi una un’idea del soggetto che ho ricamato:

In assoluto è stato il progetto più difficile a cui ho partecipato da quando sono nell’Associazione. Aveva una quantità di colori abnorme, c’erano continui cambi di colore, una marea di mezzi punti, punto scritto a go go… Non sono stata l’unica del gruppo che si è trovata in difficoltà, e le lamentele sono state così numerose che il direttivo ha promesso che non riproporrà mai più questi soggetti 🙂

Qualche tempo fa il direttivo ha chiesto di realizzare le etichette che le assemblatrici aggiungono alle nostre copertine. Io ne ho realizzate alcune e ho deciso che ne invierò una ogni volta che parteciperò ad un progetto. Ecco una delle etichette che ho realizzato:

Alla prossima!!!!!

Ho fatto tanti Sogni d’Oro!

Magari fosse vero quello che ho scritto nel titolo, dormire per me è sempre un grande problema purtroppo!

È venuto il momento di mostrarvi i progetti che ho realizzato per la mitica Associazione Sogni d’Oro nel corso del 2018 e ai quali non ho mai dedicato un post su questo blog.

Cominciamo con il principe Eric (sì, è quello della Sirenetta Ariel). È stato molto piacevole ricamarlo!

Poi è toccato a lei, Lunetta, uno dei cattivi dei Pigiamini, il cartone animato che piace tantissimo alle mie nipoti piccole!

A seguire una “ferocissima” mucca pirata, un ricamo molto divertente da realizzare:

ed infine ho chiuso l’anno con questa dolcissima bambina che mi ricorda tanto la mia nipote numero 3:

È sempre un piacere ricamare per l’Associazione!

Alla prossima!

Mettiamo Ordine!

Ultimamente ho avuto modo di mettere un po’ di ordine tra le mie foto e mi sono resa conto che ci sono un sacco di lavori che non ho mai pubblicato 😦

Quindi nei prossimi giorni cercherò di recuperare. Inizio mostrandovi i progetti per l’Associazione Sogni d’Oro, di cui faccio orgogliosamente parte da 12 anni. Sono parecchi (sono una ricamina molto attiva :-D), ormai ho perso il conto ma sono sicura che ho partecipato a più di 60 progetti.

Quindi in questo post vi mostrerò alcuni dei progetti a cui ho partecipato nel 2017 e a cui non avevo ancora dedicato un post.

Iniziamo con questo tenerissimo bimbo scoiattolo che stringe orgoglioso la sua ghianda:

E proseguiamo con questa dolcissima bambolina in abito bianco:

Alla prossima!

Sono in ritardo!!! Sono in ritardo!!!

Stavolta sono proprio in ritardo per tante ma tante faccende… Per esempio ho mancato ben 3 post sul SAL organizzato da Pat (maggio, giugno e luglio…) ed anche nel comunicarvi le ultime novità ricamose (e patchworkose) di queste parti e i numerosi acquisti che ho fatto su internet. Sto facendo un sacco di cosette ultimamente, e ho diversi progetti in corso (forse troppi!). Per questo dopo la spedizione del mio Orsetto Creek (avvenuta qualche sabato fa ormai) avevo deciso di prendermi una piccola pausa dai progetti dell’Associazione. Però, quando ho acceso il pc per comunicare il numero della racomandata, ho trovato nella posta l’appello della presidentessa perché c’erano dei soggetti “orfani” e non ho saputo resistere… Allora, è ufficiale, ho avuto tra le mani il mio primo Somebunny, e l’ho già quasi finito! Praticamente manca solo la parte a punto scritto perché mi deve arrivare il colore con il pacco trimestrale di Casacenina e la firma poi posso spedire! Compreso questo sono arrivata a quota 11 progetti a cui ho partecipato dalla mia iscrizione all’Associazione. Tanti, pochi, troppi???

Comunque ora per sfoltire un po’ di arretrati intanto vi mostro il mio barattolo di giugno:

Ero stanca di aspettare un giorno di sole in cui ero libero da impegni per scattare la foto ed allora ho deciso di affidarlo a questo tenero orsetto che lo ha prontamente sostituito alla splendida zucca che abbracciava.

Ora una piccola lista delle cose da fare:

  • convincere un nipote novenne che dopo una giornata di lavoro e una riunione interminabile (in cui se si fosse parlato di aria fritta già si sarebbe impiegato il tempo in maniera più costruttiva) non è il caso di fare l’una di notte disquisendo di creazionismo ed evoluzionismo
  • finire il somebunny to love
  • finire gli n progetti di patchwork iniziati e non portati a termine
  • dare una forma più umana al ‘progetto michael’ (che prima o poi vi racconterò)
  • convincere una certa persona che ti ha dato un due di picche clamoroso (fondamentalmente per paura) che se non hai più voglia di frequentarlo forse c’hai un po’ di ragione. Lui però vuole giocare a fare l’amico del cuore. Peccato che quel posto sia già occupato e da una persona perfetta per il ruolo
  • mettere in ordine un po’ di cose nella mia testa ed intorno a me prima che mi sommergano
  • passare dal dentista e similari
  • acquistare qualche quintalata di pazienza (avete qualche indirizzo utile?) in attesa che arrivi febbraio

Progetto Sogni d’Oro – La duecentesima coperta

Rullino le trombe, squillino i tamburi….. Ops, ho fatto un po’ di confusione 😉

Qualche tempo fa avevo promesso che avrei fatto vedere il mio contributo per il progetto della duecentesima coperta (della mitica Levina, ovviamente). Ecco qui la foto, scippata direttamente dal suo sito, a me proprio non vengono 😦

titaniaxfirma_200