Ecco le lavagnette!!!

Qualche tempo fa avevo accennato a dele lavagnette, convinta che avessi già pubblicato le foto. Ed invece no, la mia memoria ha fatto cilecca!

Rimedio subito: ecco la prima lavagnetta che ho realizzato, per la mia nipotona Auri. L’ho realizzata ad uno dei corsi delle Amiche del Patchwork. Era possibile scegliere tra 4 soggetti, uno per stagione. Auri ha scelto la primavera: Lavagnetta Primavera per AuriLa “cornice” di stoffa può essere tolta per essere lavata. Le “porte” sono delle tasche che contengono i gessetti e il cancellino. Quando la mamma di Auri (mia sorella) ha visto questa lavagnetta ne ha voluta una per la sua cucina. Questa volta ho scelto il tema autunno ed eccola qui:

Regalo di compleanno
Alla prossima!!!

Oggi vi mostro… prima parte

Qualche tempo fa (era maggio…) una signora chiese della mia amica Chiara di ricamarle a macchina degli asciugamani da regalare ad una bambina per la sua Prima Comunione. Però… una volta aperta la confezione si è accorta che avevano una banda in tela Aida e quindi la signora chiese a Chiara di trovarle una ricamina. Lei pensò a me…  Ho conosciuto la signora e ci siamo messe d’accordo su cosa realizzare sugli asciugamani. Sui grandi l’iniziale del nome in diversi colori e dei fiori, sui piccoli… ve lo mostrerò nella prossima puntata!

Ecco la lettera rosso scuro (questo è l’unico schema che non ho creato io mixandone due diversi):

Lettera S rossa
Questa è la lettera fucsia, la mia preferita:

Lettera S fuxia
Questa è la lettera verde:
Lettera S verde
Questa è la lettera gialla:
Lettera S gialla
Questa è la lettera viola:
Lettera S lilla
Ed infine la lettera celeste:
Lettera S azzurra
È stato un lavoro interessante, ma non sono molto soddisfatta del risultato finale, soprattutto per la qualità della tela. Negli asciugamani grandi ho dovuto utiizzare tre fili e i quadretti non erano proprio quadrati, quindi è venuto tutto un po’ troppo allungato.

Nella prossima puntata vi mostrerò quello che ho ricamato sui 6 asciugamani piccoli

 

Sono fuori dal tunnel…

Finalmente ho terminato la seconda tappa del SAL organizzato da Laura di Passione Ricamo per i 2o anni di attività. È stato un lavoro infinito, almeno per me… Avrebbe dovuto essere pronta ad inizio maggio, invece l’ho finita solo un paio di giorni fa.

SAL PR - Seconda tappa

Ora devo solo recuperare altre 8 tappe, facile no?

Per non farmi mancare niente, mi sono iscritta ad un altro SAL, questa volta organizzato dalla mia amica Barbara. Questo però sarà molto più rilassante 🙂

Sotto il tetto fiorito…

Ho già raccontato in diverse occasioni che le mie sorelle mi chiedono spesso di realizzare qualcosa da regalare a qualche lora conoscenza. Di solito sono bavaglini di nascita, ma questa volta mia sorella mi ha chiesto una lavagnetta. dopo quella che le ho regalato al compleanno e quella che ho realizzato per sua figlia Auri, è nata questa:

Lavagnetta

a me piace molto come è venuta! Mia sorella mi aveva detto solo che la voleva sul verde per intonarla alla cucina della destinataria!

P.S.: mi sono appena accorta che non ho mai mostrato su questo blog le altre lavagnette che ho realizzato  😦 chiedo venia e rimedierò appena possibile!!!

Un regalo con scherzetto…

Non ricordo se ho mostrato il regalo delle Amiche del Patchwork per il mio ultimo compleanno. Controllerò e se non l’ho ancora fatto scriverò un post, promesso!

Oggi però vi volevo parlare di un altro regalo, quello per Chiara, la proprietaria del negozio dove noi Amiche ci incontriamo.

Il regalo le è stato consegnato il giorno della nostra ultima mostra (le foto le potete trovare qui), che si è tenuta il 21 giugno, che “casualmente”  è stato anche il giorno del suo compleanno… Insomma, siamo state così diaboliche che abbiamo confuso il suo regalo con tutte le  altre meraviglie che avevamo messo in mostra, facendo finta di niente quando si è accorta dell’intruso!

Realizzare questo regalo è stato molto intrigante, perché è stato un lavoro a più mani, ideato da me e da Laura, la mia vicina di casa. Abbiamo diviso i compiti tra le partecipanti considerando le loro inclinazioni e ci siamo passate il lavoro di mano in mano. Alla fine quello che ne è venuto fuori è questo:

DSC02252

è un pannello – insegna per il negozio, che Chiara ha sempre desiderato ma che non ha mai potuto realizzare…. allora ci abbiamo pensato noi!!

C’è anche un pannellino da mettere nei giorni in cui ci sono i corsi (quello con la tartatuga). Ed uno con le scritte “Aperto/Chiuso”. Sì, lo so, nella foto si vedono due pannelli e questa è la nota dolente del progetto. Hanno seguito tutte le nostre direttive tranne una, che non avevamo considerato all’inizio (è un po’  latitante e non rispetta mai le scadenze), ma che ha voluto partecipare per forza… Praticamente solo per criticare…

Sì, le avevo detto di realizzare due pannelli, ma uno doveva avere la scritta “Torno subito”. Le avevo anche detto che il colore base era il rosa, voi lo vedete nei pannellini?

Ai pannelli non ci doveva lavorare solo lei, ma anche altre due persone che avevano già preparato tutto. Ed in tempo. Perché lei dopo aver ignorato le mie telefonate ha consegnato i pannellini  il giorno prima della mostra (tutto il resto era invece pronto per la fine di maggio, quasi un mese prima). Il contributo di chi si è comportato bene perché doveva andare sprecato? È questo quello che ci dispiaceva di più.

Come è andata a finire? Che ho smontato i due pannelli, li ho riassemblati ed ora sono nelle mani di Laura che cerca di farci un bordino in modo da armonizzarlo col resto del lavoro.

Il pannellino “torno subito” è stato realizzato da un’altra Amica, che tra l’altro aveva già fatto un regalo per conto suo. E con le letterine in appliqué esattamente come prevedeva il nostro progetto. Meno male che ci avevano detto che non si potevano fare lettere così piccine!!! Appena posso faccio una foto e la pubblico, promesso!!!! È un piccolo capolavoro!

Dopo questo sfogo, il mio grazie va a: Laura (progettazione, acquisto stoffe, bordo ad uncinetto per pannello “Aperto/Chiuso” ), Rosa (metà del bordo a quadratini) e Cristina (altra metà del bordo a quadratini e passanti), Tiziana (cucitura bordi a quadratini a fondo pannello), Anna (applicazioni), Margherita (confezionamento e trapuntatura), Marina (pannello “Oggi Corsi”), Donatella (caterinetta bianca per appendere il pannello “Aperto/Chiuso” al resto), Noemi (pannello “Torno subito”)

Articolo di giugno

Sì, lo so, è un po’ che trascuro l’altro blog su cui scrivo, ma ultimamente ho avuto proprio pochissimo tempo per creare. E se non creo, non ho nulla di cui parlare nei miei post 🙂

Ora sto cercando di recuperare terreno. Intanto l’articolo di giugno è pronto e pubblicato.

giugno

Adesso mancano all’appello maggio, luglio ed agosto. Posso ancora recuperare!!!!!