Che soddisfazione…

… vedere finito un altro step del patchwork hawaiiano! Ho finito la trapuntatura, non mi pare vero, ed il prossimo avanzamento mostrerà il lavoro finalmente ultimato! Diventerà un cuscino. L’idea iniziale proposta da Chiara e Nonò era di realizzare uno scaldotto unendo sei diversi disegni, ma era un progetto troppo al di sopra delle mie possibilità. Un cuscino va più che bene per adesso, poi si vedrà! Ecco la foto:

Non ne sono del tutto sicura, ma potrei essere la persona che si trova più avanti con questo progetto. Per forza, da buona abruzzese mi sono messa di punta per finirlo! Di sicuro chiunque l’ha visto ha detto che è bellissimo e tutti mi hanno fatto un sacco di complimenti, anche troppi, non ci sono abituata!

Però il mio grande amore restano le crocette. Vi mostro gli “ultimi” (l’ordine risale a metà marzo) acquisti fatti su CasaCenina. Mi serviranno per i progetti futuri (chissà quando potrò iniziarli…):

Sono un taglio di Aida 55 Vintage Country Mocha, un taglio di Aida 55 bianco antico e le matassine da riassortire o che mi servivano. Sulla destra un taglio di tela Aida azzurra che mi hanno mandato come regalino. Spero che presto potrò mostrarvi cosa voglio combinare con questi materiali 🙂

Annunci

Ancora acquisti!

Nel mese di dicembre Casacenina ha fatto una mega offerta: tutto ciò che era disponibile in magazzino veniva venduto con il 15% di sconto!! Potevo farmi scappare questa offerta? Ovviamente no! Ecco cosa ho acquistato:

Sì, lo ammetto,  ho acquistato tutta la serie dei Fat Men di Lizzie Kate. Mi piacevano troppo!

Approfittando dell’offerta ho acquistato anche oggetti non inerenti al punto croce, per sperimentare un po’: 3 panetti di pasta sintetica e un kit per fare dei dolcetti di feltro. Quest’ultimo è stata una piccola delusione perché mi aspettavo fosse compresa anche la stoffa, ed invece no! Vabbè, prima o poi mi diletterò…

Poi ho acquistato una matassina che mi serviva per completare la principessa. Ho coinvolto anche Chiara (quella dei corsi) nell’ordine. Lei ha acquistato dei bottoni per decorare dei libri di ricette fatti a mano che erano in vendita nel suo negozio. Peccato che tra un disguido e l’altro il pacco è arrivato solo dopo Natale 😦

I bottoni sono questi e questi.

Alla prossima!

 

Vicenza: gli acquisti

Come promesso tempo fa oggi vi faccio vedere gli acquisti che ho fatto alla fiera di Vicenza alla fine di ottobre presso lo stand di Casacenina. Sono arrivati già da qualche settimana, ma meglio tardi che mai :-):

Per me ho acquistato la fata dell’inverno di Passione Ricamo, e il libricino Holly angels, che avevo già acquistato in precedenza. Purtroppo l’ho perduto in uno dei miei quotidiani viaggi in autobus 😦

La fata fa parte del progetto “Nozze d’argento”. Ad una delle mie sorelle piacciono da morire queste fate e mi ha chiesto di realizzarle per la sua casa. Io scherzando le risposi che sarebbero state pronte per le sue nozze d’argento. Per ora lei è a quota 12 anni, chissà se riuscirò a mantenere l’impegno?

Per conto di Nonò ho acquistato il cutter ring che cercava da tampo tempo. L’ultima volta che ci siamo viste mi ha detto che l’ha provato e che ne è entusiasta! Invece per conto di una signora che è venuta a Vicenza ho acquistato il kit “They shall seek him”, perché l’aveva visto alla mostra cenina e se ne era letteralmente innamorata!

Alla prossima!

 

 

Vicenza: the day after

Eccomi qui, di ritorno da Vicenza e dalla magnifica fiera di Abilmente. Ok, sono già tornata da qualche giorno, ma tra lavoro e ponti festivi oggi è il primo giorno che sono un po’ libera.

Che ve lo dico a fare? La fiera è stata magnifica! Ed esserci andata in due giorni è stato stancante da morire ma molto utile! Infatti il primo giorno ho fatto un solo acquisto, uno schema di Parolin che mi piace molto, questo qui. Ma il secondo mi sono sbizzarrita! Vi faccio vedere una carrellata di tutti i miei acquisti :

Nella foto ci sono due angioletti per i miei angioletti (i miei nipoti, of course) due carillon a forma di bustina molto originali che regalerò alle mie sorelle per Natale, 3 collane con perle miste (ceramica, fimo, legno, …) una per me e le altre per le mie sorelle, lo schema di Parolin, uno stock di bavaglini che ho trovato ad un prezzo ridicolo (e sono proprio come piacciono a me!)  e dei bottoncini che ho acquistato per rimediare ad un pasticcio che ho combinato e di cui vi parlerò nei prossimi giorni.

E non è finita: perché Casacenina dava la possibilità di effettuare un ordine presso il loro stand senza pagare le spese di spedizione e visto che c’erano anche delle cose che dovevo prendere per altri ne ho approfittato! L’ordine non è ancora pronto, ma appena mi arriva ve lo faccio vedere!

Poi manca documentazione fotografica dei miei acquisti a CioccolandoVI, la festa del cioccolato che si tiene a Vicenza negli stessi giorni della fiera Abilmente! Tra una cosa e l’altra (pensierini dolci per familiari, colleghi, amici “normali” e amiche … del patchwork) ho portato a spasso per l’Italia quasi un chilogrammo di cioccolato! E la cosa buffa (e vagamente irritante) è che il weekend successivo, dal 28 ottobre al 1 novembre anche qui a Pescara si è tenuta una festa del cioccolato!!!

And last but not lest, finalmente ho potuto riabbracciare Lisa, che non vedevo da parecchi mesi (è da maggio che non viene in Abruzzo). Ci siamo aggiornate sulle ultime novità e lei mi ha dato delle belle notizie (incrociamo le dita!).

Chissà se ci riusciamo ad organizzare anche per la fiera di primavera!

Un nuovo aggiornamento

Allora, come dicevo qualche giorno fa,  aspettavo un pacco, quello trimestrale di Casacenina.  È arrivato a tempo di record ed in più con delle fantastiche sorprese!!! Ma prima la foto!

Ecco cosa conteneva il pacco: due spendidi tagli di tela iridescente della DMC, quella rosa e quella azzurra. Quest’ultima ha già una destinazione: ospiterà due creature del popolo alato. Ma il progetto deve aspettare un po’ (forse lo comincio durante le ferie, che poi cominciano la prossima settimana!!). Poi alcune matassine che mi mancavano ed altre da riassortire. Poi ci sono i regali: un pezzetto di lino verde della Graziano (splendido!) e un buono sconto per l’ingresso all’edizione autunnale di Abilmente, a cui Casacenina parteciperà per la prima volta! Quasi quasi ci faccio un pensierino, è un po’ lontano, ma ho ancora parecchi giorni di ferie da fare… Per capirci, delle tre settimane che sto per fare, 6 giorni su 14 sono ferie maturate nel 2009…

Alla prossima!

PS: la fotina del SAL del fili di luglio sarà pubblicata non appena il bizzoso barattolo inizierà a collaborare… Mi sa che non gli piace essere fotografato di notte!

Aggiornamenti

Ciaoooooo! Manco da un po’ vero? E’ che in questo periodo sto crocettando come una pazza, ho parecchio da fare, qualche progetto segreto, ma soprattutto l’obiettivo dell’estate è concentrarmi sui WIP (anche se dovrei dire che parecchi di loro sono UFO ormai)!!!! Ce ne sono davvero troppi di lavori in giro per casa! Prima fra tutte la Regina delle Fate di PR che ormai ha passato allegramente i 18 mesi di gestazione! Comunque, passiamo agli aggiornamenti:

  • la casetta di Luglio (SAL in collaborazione con le ragazze del forum di EMS) è costruita da un paio di settimane, solo che non ero ispirata a fare le foto!!! Comunque eccola qui, coloratissima:

26072009914

  • è arrivato un nuovo pacco da Casacenina: stavolta ho preso un pezzo di Aida 55 giallina (per delle mie conoscenze col tutù :-)), dei bellissimi thread keeper in madreperla e un pacchetto di bottoncini di Lizzie Kate. Eccoli in foto:

26072009906

Ora scappo ora perché mi aspetta Tigro, il mio quarto contributo all’Associazione Sogni d’Oro. Alla prossima!

Un piccolo guaio…

Allora, ho iniziato (e terminato) l’angioletto “Listen” che ho comprato ad un’asta qualche tempo fa. Quando ho preso la stoffa compresa nel kit dell’angioletto “Dream” ho avuto una spiacevole sorpresa: la tela inclusa non era della stessa misura di quella che avevo utilizzato per l’altro angioletto. Ed era addirittura rettangolare. Sarebbe stata malissimo su un cuscino quadrato!! Come fare? E soprattutto, perché non mi è capitata tra le mani questa tela e dopo quella quadrata??? Che rabbia!!!

L’unica soluzione sembrava quella di rendere quadrata la stoffa e poi di ritagliare l’altra della stessa misura, con un notevole spreco di stoffa (no, non esiste che i due ricami siano di grandezza diversa, su questo non si discute!).

Poi mi è venuto in mente di giocare un’altra carta, l’ultima. Ordinare su Casacenina gli altri due kit della collezione per poter vedere se le stoffe allegate potevano andare bene. Ovviamente è stato un buco nell’acqua … Le stoffe sono addirittura di un colore diverso! Ma mai una dritta!!!!!!!

Comunque ecco il bottino dell’ultima scorribanda cenina:

03052009830

PS: nel pacco c’erano anche delle matassine di Lana Colbert per mia madre, ma come al solito sono sparite appena sono giunte a casa!