Ancora Ufo a stuffo!

Eccomi qui! A mia nipote sono piaciuti molto i regali per il suo compleanno. Ma sono più che convinta che avrebbe gradito di più un giocattolo, o qualcosa che si potesse toccare. Alla fine, poiché i suoi genitori non hanno ancora deciso di quale colore sarà la sua camera (lei la vuole assolutamente rosa) ho optato per incorniciare la fata con una semplice cornice in legno naturale. Poi si vedrà. Devo ancora vedere se ho delle foto  decenti delle due opere completate (la fata e la ballerina).

Forse vi starete chiedendo: e ora? Ora vi presento il mio nuovo ufo a stuffo:

Non è molto chiaro vero? Sono dei pezzettini di tela di colore rosa caprifoglio, già tagliati per diventare un biscornou e dei trovaforbici. Ci ricamerò sopra un piccolo bouquet di rose. Ricordo che questa iniziativa è in collaborazione con Laura.

Alla prossima!

Annunci

SAL i fili sul filo delle stagioni – gennaio

Ciao a tutte! La mitica Pat54 ha organizzato anche quest’anno questo particolare SAL e questa volta ho deciso di partecipare anche io.

Questo è il primo appuntamento, e sono già in ritardo… Speriamo che nei prossimi mesi siuscirò ad essere più puntuale…

Vi mostro il mio barattolo con i lavori che ho in corso. Uno è il SAL Hamelen a cui manca solo la sesta e ultima parte e l’altro è una delle tenerissime ballerine dell’Heritage (a cui manca solo il tutù).

Nel barattolo ci sono anche gli avanzi dei fili della regina delle fate di Passione Ricamo che ho terminato in questa settimana, dopo due anni (e oltre) di gestazione!!! Oggi lo consegno alla destinataria, che spegne la sua terza candelina!!! Auguri nipotona!!!!

Edit dell’08/02/2010: mi sono accorta solo oggi che mancava la foto…

UFO a stuffo – 3^ puntata

Eccola qui, finalmente terminata, in tutto il suo splendore!

Non è bellissima ora che è lavata e stirata? Grazie alla mia mamy, ovvio!!! Ora devo trovare una cornice adatta. Il problema è che la stanza dove andrà (la cameretta di mia nipote quasi treenne) non è ancora arredata e quindi non so che colore scegliere per la cornice. L’unica idea che mi viene in mente è optare per un legno di colore naturale e poi lasciare a mia sorella e mio cognato il compito di “colorarla”, se vogliono.
Ho già iniziato il mio premio: la ballerina di cui ho parlato nell’altro post.
Il mio prossimo ufo a stuffo sarà invece la realizzazione di biscornou e di trovaforbici, come questi. Avevo tagliato la stoffa a suo tempo, ma non ho messo neanche una crocetta!
Alla prossima settimana!

UFO a stuffo – 2^ puntata

Eccomi qui,  per l’appuntamento che mi sono data con Laura ogni mercoledì! Questa settimana sono riuscita ad attaccare tutte le perline che mi rimanevano e a finire la parte in punto scritto nella parte bassa dell’abito. Manca poco ormai! (a meno di sorprese!).

Cosa farò dopo? ho acquistato tanto tanto tempo fa i libricini delle ballerine della Heritage. Penso che darò vita a qualcuna di loro. Ho già scelto la stoffa e la prima che realizzerò (quella sulla copertina di questo qui)!

6^ progetto!!!

Eh sì, nel 2009 mi sono proprio superata … Sono riuscita a partecipare a ben 6 progetti della neonata Associazione Sogni d’Oro!!! Che soddisfazione!

Questa volta è un progetto “Any child” e non è destinato ad una persona specifica. Confesso che realizzarlo è stato abbastanza complesso: la tela non era un’Aida, ma un’emiane (e già questo mi ha fatto tremare i polsi) e poi c’erano più di 40 colori da utilizzare. Ma l’ho domato ed è bellissimo… Eccolo qui!

Per riprendermi dallo sforzo fatto ho iniziato l’Hamelen SAL… In verità ormai l’ho quasi finito perché ieri sera ho terminato la quinta parte (di sei). Ora devo solo attendere che venga pubblicata la sesta parte per completarlo. Non vedo l’ora!!!

Ufo a stuffo – 1^ puntata

Laura ha proposto sul suo blog una simpaticissima iniziativa: per partecipare bisogna scegliere uno tra i tanti UFO che girano per le nostre case (e chi non ne ha?).

Ogni mercoledì ci si ritrova sui propri blog mostrando i progressi fatti. Una volta terminato il ricamo scelto, si sceglie un premio: un nuovo ricamo. E si sceglie anche un nuovo UFO da terminare…

Ecco il mio primo ufo a stuffo: la Fairy Queen di Passione Ricamo che attende il completamento da due anni almeno:

Però ormai manca poco. Almeno così spero. Perché finora ho avuto la scusante che mia nipote (la destinataria del ricamo) non sapeva dove metterlo. Ma ormai la sua cameretta è quasi pronta, quindi devo terminarla il prima possibile!!! E se ci riesco per il 24 sarebbe perfetto (spegne la sua terza candelina). Speriamo!!!!

Buon 2010!!!

Ciao!!! Buon anno a tutti!!! Io quest’anno non ho festeggiato, o meglio l’ho fatto in maniera molto particolare:  mi sono fratturata il setto nasale. Domenica 28 stavo andando a buttare vetro e plastica per poi andare a messa e stavo passando per una via centralissima di Pescara dove sono passata milioni e milioni di volte. Però in una delle aiuole  si era formata una buca (causata dalle piogge recenti e dalle automobili che passano …) e io ci sono finita dentro … Avendo le mani occupate dalle buste non ho potuto proteggermi e sono andata lunga. Un sacco di persone si sono fermate per aiutarmi, gentilissime, ma non mi mollavano … Io avrei preferito tornare a casa e poi farmi  accompagnare al Pronto Soccorso (ero senza cellulare, geniale, vero?). Per fortuna dopo un po’ sono passati dei vicini e li ho mandati a citofonare a casa. E’ arrivata di corsa mia sorella che si aspettava di trovarmi stesa a terra (temeva che mi fossi fatta male al ginocchio). Ed invece non solo ero in piedi ma stavo anche intrattendendo i miei soccoritori… Abbiamo aspettato la polizia municipale per fare la denuncia e poi al Pronto Soccorso. Non credevo di avere riportato danni così gravi, non me l’aspettavo proprio!!! E’ la mia prima frattura… alla tenera età di 35 anni. Ora porto dei cerottini (per ricordarmi di fare attenzione, non ho ancora metabolizzato l’accaduto) e ieri sono rientrata in ufficio, dove regnava il caos più totale!!!

BUON 2010!!!!

PS1: e le bottiglie di vetro? Intatte, ovviamente! Mi sono sentita tanto Santa Chiara d’Assisi… Perché una leggenda (sono un po’ scettica su queste cose) narra che la Santa un giorno stava pregando in una chiesa. Nel grembiule aveva delle uova che doveva portare a delle persone povere. Mentre stava assorta nella preghiera si è sentita svenire e ha pregato il Signore di salvare le uova. Ebbene, le uova non si ruppero ma si frantumò la pietra dell’anello che aveva al dito …

PS2: come buon proposito del 2009 c’era di prestare più attenzione alla mia salute… L’ho cominciato con una terribile influenza e l’ho terminato con una frattura… Vorrei ripetere il proposito anche per il 2010, sperando che quest’anno vada meglio! Facciamo gli scongiuri!!!

PS3: adesso quando sento un appello a pensare di più all’ambiente un brivido mi corre lungo la schiena 😉