La maledizione del 25 agosto

Eccomi qua, oggi rientro dalle ferie ufficialmente. Come è ormai tradizione, anche quest’anno ho dovuto interrompere le mie ferie e rientrare in ufficio per una “emergenza” che poi si è rivelata, come previsto, il solito gridare “al lupo, al lupo”. La cosa buffa è che tutto ciò è avvenuto il 25 agosto! Anche l’hanno scorso sono dovuta rientrare dalle ferie per un lavoro urgente proprio il 25 agosto. L’ho fatto notare al mio capo e lui mi ha risposto che questo giorno non me lo devo più prendere… Scherzava ovviamente!

Parentesi finita: ora parliamo di punto croce. Vi avevo accennato che avevo in cantiere un nuovo progetto, quello delle principesse PM per l’Associazione Sogni d’Oro. Nonostante ci abbia lavorato solo nelle ore serali, sono riuscita a terminare il ricamo in tre settimane scarse. E lasciatemelo dire, è venuta fuori una cosa stupenda! Giudicate voi:

Ero un po’ preoccupata perché la tela prevista era emiane, però non ho avuto alcun problema.  Il punto scritto è stato un po’ arzigogolato, però dopo aver combattuto con quello dell’elefantino non mi spaventa più niente!

Ai prossimi aggiornamenti!

Annunci

Per Francesco

Un mese fa nel mio ufficio c’è stato un lieto evento: il responsabile del mio gruppo di lavoro  è diventato papà!!! Allora é scattato il dilemma: bavaglino o non bavaglino? Ero molto titubante per varie ragioni. Prima di tutto perché anche la neo mamma ricama, quindi pensavo che avesse già provveduto al corredino. Altra motivazione era la certezza (come poi è stato) che avrei sudato sette camicie per trovare un bavaglino che mi piacesse e che fosse adatto…

Ma poi mia madre mi ha convinto e in una merceria nei dintorni della palestra che frequento e dove non ero mai stata ho trovato un bellissimo bavaglino color avorio, anche se il disegno che avrei voluto farci non ci entrava (con mio sommo dispiacere :-(). Alla fine è uscito fuori questo:

Carino, vero? Alla prossima!

Ops!!! Mi è scappato il SAL

Mi era sembrato di aver trascurato qualcosa… Le ultime settimane sono state frenetiche, per mettere a posto le cose in ufficio per poter stare tre settimane in ferie senza rimorsi! Ora è già una settimana che sono “in vacanza”, e sono più stanca di prima! Infatti finora ho fatto la babysitter ai miei due nipotissimi (lui 11 anni da fare a dicembre, lei 5 il prossimo gennaio) e mi hanno distrutto. Forse sono un po’ fuori allenamento 🙂

Vabbeh, bando alle ciance, non vi ho ancora mostrato la settima tappa del SAL Sapin organizzato da Susanna, eccola qui:

Ho deciso di chiudere il capitolo “decorazioni a cuscinetto” e di dedicarmi per i prossimi mesi a qualcosa di più complesso. Ho diviso il lavoro in tre tappe: nelle prime due (luglio e agosto) ricamerò solo le crocette, nella terza provvederò a fare gli altri punti previsti  (punto scritto, punto nodini, ecc) e il confezionamento, per il quale mi frulla già in testa un’ideuzza niente male.

Vi terrò aggiornati, promesso!!!

Non vi avevo ancora mostrato…

gli ultimi progetti a cui ho partecipato per l’Associazione Sogni d’Oro. L’ultimo in ordine di tempo è questo:

Tenerissimo, vero? Ricamarlo è stato facile, ma il punto scritto era impossibile!!!!! Più volte mi sono fermata scoraggiata :-(. Mi sa che ci ho messo più tempo col punto scritto che con le crocette. Comunque alla fine ce l’ho fatta!

Invece non  vi avevo ancora mostrato questo progetto basato sui disegni di Margaret Sherry. Per la prima volta ho ricamato a tre fili, e non mi sono trovata male! Sono molto soddisfatta del risultato.

Ed ora? Mi sono fatta già assegnare un nuovo progetto, questa volta della PM!!

Buon Ferragosto a tutti!!!!