Una cascata di yo-yo

Sì lo so, sono sparita di nuovo 😦

Ho cambiato le mie abitudini della domenica e quindi non ho più tempo per scrivere…

La notizia buona è che, per ragioni che non sto a spiegarvi, ho cambiato anche le mie abitudini relative alla pausa pranzo in ufficio, quindi finalmente sono tornata a scrivere nei giorni feriali. Quanto mi mancava!

Oggi vi mostro un lavoro segreto a cui sto partecipando. È talmente segreto che neanche io so cos’è, davvero 🙂

Alla mia amica che ha il negozio a Pescara hanno commissionato una quantità spropositata di yo-yo ed io che ho una passione altrettanto spropositata per loro mi sono offerta di aiutarla (come potevo resistere?).

Tra l’altro è un tipo di lavoro che può essere fatto anche su un autobus, quindi perfetto per me che viaggio tanto! Nella foto vi mostro alcuni degli yo-yo che ho realizzato, ma in verità finora ne ho fatti molti di più (forse il doppio di quelli che si vedono):

Nel frattempo sto faticosamente cercando di fare il punto su quali lavori ho realizzato e non pubblicato nel mio periodo di latenza. Prima o poi colmerò il vuoto, promesso 🙂

Alla prossima!

Annunci

Parliamo di Natale!

Riprendo a scrivere dopo una breve pausa, dovuta a cause di forza maggiore, ovvero la nipote piccola mi ha scaricato il tablet per vedere i suoi video preferiti…

Il mio periodo creativo preferito è il Natale, penso l’abbiate capito 🙂

Cerco sempre di fare dei regalini creativi per i miei familiari, da aggiungere agli altri regali.

Quest’anno ho realizzato per i miei nipoti degli angioletti che ho imparato a fare in uno degli open day organizzati nel negozio dove si riuniscono le Amiche del Patchwork, il mio gruppio di creative:

titaniaart_natale2019_angioletti

Ho fatto delle piccole modifiche al progetto originale, utilizzando per le teste delle vecchie palline natalizie che non mettevo più sull’albero.

Poi ho personalizzato ogni angioletto in modo che somigliasse ad ognuno dei miei nipoti 🙂

Forse ci state chiedendo: ma perché sono cinque e non quattro? Perché quello più a destra è il mio… I capelli sono ispirati a quello che vedo nello specchio ogni mattina 😀

Alla prossima!