Un nuovo passo

Eccomi qua per gli aggiornamenti della domenica! Sono andata un po’ avanti (ma proprio poco!) con il ricamo di Lizzie Kate perché sto dando la precedenza a un altro progetto, che per ora deve restare segreto 🙂 . Comunque sono arrivata qui, il ricamo è scorrevolissimo e mi sta piacendo un sacco!

Vi lascio con un piccolo indovinello: che cosa avrò realizzato con queste stoffe? Probabilmente molte di voi avranno già visto da qualche parte l’opera finita, però non qui. Mistero misterioso! 😀

Annunci

Un nuovo inizio…

È tanto che non scrivo e mi mancava tanto… Ma i miei nuovi ritmi di vita mi rendono molto difficile fermarmi a scrivere…

Continuo comunque a creare ed avrei tante cose da farvi vedere 😦 ma il tempo è quel che è, purtroppo.

Voglio fare un tentativo: ho da poco iniziato un nuovo progetto su ordinazione. È il Little Mistery di Lizzie Kate su Aida 55 Heartland. Ricamerò non solo il sampler ma anche i bonus di ogni tappa, così come ho già fatto per altri sampler di Lizzie Kate (che sono tra le cose che ancora non vi ho fatto vedere, sorry!)

L’idea che mi è venuta è che ogni domenica ci farò vedere a che punto sono! Chissà se riuscirò nell’impresa 😀

Quindi a domenica prossima!!!

È passato un anno…

Eh già, è passato più di un anno, l’ultimo post che ho scritto risale al 24 febbraio 2017 😦

I miei impegni lavorativi sono aumentati ancora di più, il tempo libero è sempre di meno e così il mio lato creativo ne risente 😦 O meglio, continuo a creare, ma mi manca proprio il tempo materiale per aggiornare il blog.

Ma cercando di dare una ragione a questa lunga assenza posso dire che soprattutto l’avvento delle nuove tecnologie (e l’imposizione di paranoiche direttive aziendali per la protezione dei dati) mi ha reso difficoltoso oltre misura l’aggiornamento del blog. Soprattutto caricare le foto è diventata una impresa veramente eroica. E come ho già detto in passato un blog di questo genere senza foto non ha senso di esistere.

L’unico buono proposito che faccio per il 2018 è di ricomiciare a bazzicare questo blog, mi è mancato proprio tanto!

Ricomincerò con dei post di “riparazione” in cui mostrerò quello che ho realizzato nel corso dell’anno scorso. Tengo incrociate le dita!

E 2017 sia!!!

Ormai è tradizione che scriva il post dei buoni propositi dell’anno a febbraio, ma quest’anno è record 🙂

Questo post arriva in ritardo a causa dei moltiplici impegni, lavorativi e non. Ed anche dal fatto che constatato che l’anno appena passato ho spuntato ben poche righe dalla lista delle cose da fare 😦 , tanto che potrei tranquillamente riproporre il post scritto l’anno scorso.

Ecco la mia lista, nonostante tutto continuo ad essere piena di buone intenzioni 🙂 :

  • continuare il 365 Quilt Challenge. Conoscete questa iniziativa? Io ho deciso di partecipare l’anno scorso e finora ho realizzato (mi sembra) solo i quadrati previsti per il mese di gennaio
  • l’anno scorso mi sono iscritta ad un gruppo Facebook che organizza SAL. Si chiama SALliamo insieme. Ma non ho ancora partecipato a nessuna delle loro iniziative. Lo stesso dicasi per il gruppo (sempre Facebook) de “La casa dei quilt” che ho avuto modo di conoscere durante l’ultima spedizione a Vicenza
  • partecipare al SAL organizzato da Stefania
  • ovviamente continuerò i progetti per l’Associazione Sogni d’Oro! Ormai sono a quota 60!!! Sono in attesa della tela per il primo progetto del 2017 e non vedo l’ora!

Per ora basta così. Alla prossima!

Lotteria!!!!!!

Oggi vi volevo mostrare i premi della lotteria che abbiamo fatto durante l’ultima “spedizione” a Vicenza con le Amiche del Patchwork! Sì lo so, è passato più di un mese (quasi due), ma proprio non riesco a stare dietro a tutto. Comunque, meglio tardi che mai!

Abbiamo scelto il tema delle farfalle, in tema con il simbolo che, come tradizione, ci avrebbe contraddistinto all’interno della fiera.  Eccolo qui, già inserito sulla borsa che mi accompagna sempre nelle fiere:

Nel gruppo c’erano due persone che ci hanno avvertito che non avrebbero potuto realizzare niente perché avevano problemi di salute. Quindi ho provveduto io, realizzando due biscornou di stoffa (quanto mi piace farli!) e due trova forbici (il retro non si vede, ma ho usato la stessa stoffina del biscornou):

Questo invece è il premio vero e proprio della lotteria, un porta aghi (devo assolutamente rifarlo!):

titaniaart_vicenza2016_fronte_wm.jpg

Questo è un particolare dell’interno:

titaniaart_vicenza2016_interno_wm.jpg

Questi invece sono dei trovaforbici che ho realizzato tempo fa con degli avanzi di stoffa e che ho portato di riserva.

Ops! mi sono accorta adesso che mi manca la foto di quello che ho ricevuto, appena riesco posterò la foto!

Il mio articolo di novembre!

Ho appena aggiunto un nuovo articolo sul blog dell’iniziativa lanciata da Stefy. Questa volta tocca a novembre!

Nel frattempo maggio è in attesa di pubblicazione, settembre ed ottobre sono in fase di assemblaggio e dicembre è ancora da pensare. 

Alla prossima!